Una grande storia di Passione,
Qualità e Sport

Il 19 aprile 1983 a Bindo, una frazione del comune di Cortenova, in Valsassina, nell’operosa provincia di Lecco, dalla passione di un piccolo ma agguerrito gruppo di industriali nasce la MOTO spa. Ad unirli la passione per le due ruote, la libertà, il trial e l’off road. E fu così che, con il pragmatismo e l’intraprendenza tipica degli imprenditori lombardi, il semplice ma contagioso entusiasmo sportivo si trasformò in una vera e propria attività, prima commerciale, poi anche produttiva ed agonistica.

Il primo impegno fu l’importazione, in esclusiva per l’Italia, dei famosi modelli trial prodotti dalla Casa spagnola Montesa. Pochi anni più tardi, nel 1988, la svolta: Honda Italia Industriale S.p.A. e Moto S.p.A. annunciano di aver raggiunto un accordo per la distribuzione in Italia delle famosissime moto da cross giapponesi.

Moto spa si distingue da subito per la sua dinamicità e capacità di introdursi sui mercati raggiungendo in breve tempo risultati importanti.

Alla crescita costante dei risultati delle vendite, si affiancano i successi sportivi che portano HM (sigla sotto la quale nel frattempo Moto spa era universalmente conosciuta) ad aggiudicarsi 12 allori a livello mondiale. La Moto spa, attenta alle esigenze sportive e di mercato, sviluppa con successo i propri modelli ENDURO e SUPERMOTARD che per anni costituiscono il punto di riferimento nelle rispettive categorie.

Sotto l’egida di HM sono diventati campioni del mondo Trampas Parker (motocross 1991), Tullio Pellegrinelli (enduro 1992), Alex Puzar (motocross 1993), Fausto Scovolo (enduro 1996) e Stefan Merriman (enduro 2003), Mika Ahola (enduro 2007-2008-2009-2010-2011), Jèrèmy Joly (enduro 2011) e Alex Salvini (enduro 2013). Ben dodici titoli mondiali in oltre trentacinque anni di attività. Straordinario anche il palmares comprendente campioni italiani, continentali e innumerevoli titoli conquistati nelle varie specialità.

Moto spa non si è però accontentata soltanto delle moto “adulte”.

Avendo intuito le potenzialità del settore ha sviluppato anche una serie di ciclomotori per i più giovani risvegliando, prima di tutti gli altri, l’interesse verso le “ruote alte”.

La gamma dei 50 cc. – oggi prodotta dalla VENT srl – ha rappresentato e continua a rappresentare un riferimento qualitativo per la categoria.

Possedere un BAJA, un BAJA RR, un DERAPAGE o un DERAPAGE RR è un sogno ricorrente per ogni quattordicenne che sceglie la libertà delle due ruote per muoversi o per iniziare a praticare lo sport motoristico.

Terminata dopo un quarto di secolo la storica collaborazione con Honda, subito dopo inizia il rapporto con Yamaha Motor Europe per la trasformazione delle moto WR in versioni omologate per la circolazione sul territorio della Comunità Europea.

Da ottobre 2017 a Moto spa è subentrata la VENT srl che opera nel moderno stabilimento di Introbio (circa 6.000 mq suddiviso su 4 livelli comprendente 1.500 mq di magazzino produzione, 1.500 mq dedicati alle linee di produzione, 1.000 mq di magazzino spedizioni, 500 mq di magazzino ricambi, 800 mq dedicati agli uffici con area interattiva dedicata ai Concessionari e 500 mq per la ricerca e sviluppo).

Insomma, la tradizione continua, anche se sotto un altro nome, con la stessa professionalità, con la stessa esperienza e, soprattutto, con la stessa passione.

 

L’obiettivo strategico della VENT è di sviluppare il patrimonio tecnico, di conoscenze e di valori che Moto spa ha saputo costruire in oltre un trentennio di attività, continuando nella produzione dei modelli 50cc e 125 cc che hanno reso famosa HM, ampliando il proprio orizzonte operativo verso settori innovativi nel mondo delle due ruote.

L’eredità HM, per concludere, è sicuramente in ottime mani e nuovi traguardi e nuovi orizzonti si profilano all’orizzonte mentre già si sente spirare un nuovo… VENT!